délits

In Kenya i crimini si segnalano con lo smartphone

In Kenya di recente è possibile segnalare i crimini in tempo reale grazie ad un’app lanciata sul mercato dal Kenya’s National Crime Research Centre (NCRC) .

Il programma, infatti, “Raccoglie, riporta e usa i dati per rendere gli individui e le communità più inclusive, sicure e libere dando la possibilità di segnalare i crimini che accadono in specifich località in tempo reale”, annuncia il centro.

“L’app ridurrà significativamente i crimini non dicharati, perché è dotato di caratteristiche di sicurezza che garantiranno il trattamento riservato delle informazioni ricevute nel rispetto della privacy di chi le segnalerà” così George Wander , Capo dell’Agenzia di Stato, ai media locali.

L’applicazione permette anche agli utenti di caricare foto, file PDF e audio relativi ai crimini che stanno segnalando.

I RISULTATI

Secondo una ricerca condotta da Ipsos il tasso di criminalità in Kenya è diminuito dal 48% nel Novembre 2015 al 35% nel Giugno 2016.

Secondo i risultati, meno della metà delle vittime di un crimine hanno segnalato l’accaduto alla polizia, con il 54% che dichiara di non voler approfondire la questione, un altro 40% reputa la polizia inefficiente e corrotta.

Infine il 3% degli intervistati ha affermato che la stazione della polizia era troppo lontana e un altro 3% ha dichiarato di temere la polizia.

 

Source: www.africanews.com