connettività in sud africa

Sudafrica e connettività, cosa impedisce di passare al cloud?

Innanzitutto, è importante notare come il Sudafrica sia uno dei paesi più avanzati del continente africano in termini di tecnologia.
Le sue risorse tecniche sono in crescita e gli utenti di Internet sono aumentati da 2,4 milioni nel 2000 a 50 milioni nel 2008 e 12,3 milioni nel 2012 (il 34% della popolazione). Questo è il tasso di penetrazione più elevato di tutti i paesi africani dopo il Marocco (55%) e l’Egitto (44%).

Gli esperti affermano che in Sudafrica i problemi di connettività impediscono alle aziende di acquisire ed integrare pienamente i centri di contact e il cloud computing.

Secondo Gartner, la spesa per le tecnologie dell’informazione in Sudafrica nei sistemi dei data center aumenta dell’1,2% quest’anno a R8,1 milioni.

I fornitori di servizi cloud, come i servizi web Amazon, Microsoft e Google, sono anche diretti verso l’ambiente di contatto in cloud che offre l’ulteriore vantaggio dell’intelligenza artificiale (AI) e l’automazione.

Jed Hewson, direttore di 1Stream, ha dichiarato: “In Sud Africa, la connettività è ancora un fattore importante che ostacola l’adozione della tecnologia cloud. Anche se il costo dei dati è in declino, c’è ancora molto da fare “.

Il sistema di monitoraggio delle infrastrutture trimestrali per la tecnologia dell’infrastruttura IDC, condotto nel mese di luglio, indica che la spesa globale sull’infrastruttura IT cloud in off-site crescerà ad un tasso composto annuo dell’11% a 45 , 7 trilioni di dollari nel 2021.

Ciò avviene in un momento in cui le piattaforme di telefonia tradizionale non possono gestire innumerevoli modi per attirare i clienti, in quanto conversazioni online, social media e mail influenzano sempre più il comportamento del cliente.

È molto più conveniente eseguire questi servizi con una soluzione tecnologica basata su cloud che può integrare tutti i canali in un unico sistema di reporting per servire meglio il cliente e gestire la produttività dei dipendenti.

Tuttavia, il Sudafrica rimane uno dei migliori esempi di tassi di penetrazione tecnologica in Africa.

 

Source: www.itwebafrica.com